Paolo Hendel, risate e verità con l’entusiasmo di un ragazzino: “Scrivo per il bisogno fisiologico di ridere di ciò che ho intorno”

You are here: